La ricetta del giorno: pasta al forno pasticciata



Ingredienti per 3 persone:
200 g di paccheri

Per il sugo:
soffritto di carote e cipolle
1 bottiglia di salsa di pomodoro
trito di soia disidratata
vino bianco

Per la besciamella:
½ lt bevanda di soia
5 cucchiai di olio evo
3 cucchiai scarsi di farina
1 cucchiaino di dado vegetale in polvere
pepe
noce moscata

Preparazione:
Inizia a reidratare il trito di soia secondo le indicazioni della confezione, di solito una quindicina di minuti in acqua da scolare e strizzare bene.
Una volta pronto il ragù  soffriggi la carota e la cipolla con olio in una padella capiente, versa il ragù e sfuma con un goccio di vino bianco, una volta evaporato aggiungi la salsa di pomodoro, un pizzico di zucchero e sale quanto basta. Lascia cuocere a fiamma media per circa un’ora.
Intanto prepara i paccheri lasciandoli al dente.
Prepara la besciamella mettendo l’olio in un pentolino su fiamma bassa, aggiungi la farina e mescola con la frusta. Poco per volta aggiungi il latte continuando a mescolare. Aggiungi il dado in polvere, il pepe e la noce moscata (io abbondo con quest’ultima perché arricchisce il sapore) quando non vi saranno più grumi, spegni la fiamma e lascia riposare per qualche minuto.
Appena la besciamella e il sugo saranno riponi la pasta in una pirofila e mischia il sugo alla besciamella, amalgama tutto bene e inforna un quarto d'ora a 180 gradi.

Consigli: anche se la besciamella ti sembra troppa, versala ugualmente tutta così la pasta rimarrà morbida.

Fonte ricetta: Fashion & Veg


Commenti