Ma come porti i leggings?!


Golden Pont

Buongiorno girls, oggi parliamo degli onnipresenti leggings!
Già da diverse stagioni impazzano nei negozi di ogni genere, ma attenzione perché non sono per tutte! Inutile illudersi di poterli indossare con qualunque fisico: la donna curvy ad esempio non ne trarrà vantaggio nell'indossarli, così come tutte le donne con gambe e cosce morbide e lato B abbondante. Non è questione di discriminazione, quanto piuttosto di valorizzarci nel modo giusto, seguire le mode del momento non è sempre la scelta corretta. Dobbiamo sentirci belle con quello che indossiamo e soprattutto valorizzare il nostro corpo. Non nascondiamoci dietro a un dito: i leggings segnano ogni minimo difetto, cellulite compresa e ovvio questo vale anche per le più magre!
Per questo è sempre meglio sceglierli in tessuto ben strutturato e non troppo sottili, assolutamente no ai modelli tipo calzamaglia-collant semi trasparenti: oltre ad essere brutti da vedere, mostrano ogni difetto.

Sofia Vergara (fonte qnm.it)

No, no e no ai leggings in pizzo colorato: è facile che sembrino dozzinali e volgari con qualunque outfit. Se vi piace il pizzo preferite una calza da abbinare ad una longuette o ad un abito a tubino, scegliete un motivo non troppo eccessivo e diventerete come per magia seducenti, ma eleganti.
Ricordiamo sempre che i leggings non sono pantaloni, quindi non indossiamoli come tali.
Non avendo tasche, cuciture, impunture ecc. sono da indossare sotto un mini abito o una maxi maglia e non con una t-shirt corta per esempio, con la gonna invece preferite un bel paio di calze anche coprenti se è inverno e in una bella fantasia.
Ricordate sempre di coprire il lato B se non volete che tutti gli occhi siano puntati sugli inevitabili punti che i leggings evidenziano.
 
Ma i leggings non hanno solo difetti: sono infatti perfetti per la donna molto magra con gambe sottili, scegliendo una fantasia maxi vi doneranno un po’ di volume rendendo più armoniosa la vostra silouette. Stesso risultato con fantasie lurex, dorati o argentati.
Per quanto riguarda le fantasie, vale la regola di sempre: più grandi sono, più ingrassano mentre se sono piccole snelliscono (ancora di più se scegliete un modello in tinta unita di colore scuro).
Le righe è meglio sceglierle verticali perché allungano e snelliscono (meglio se sottili) al contrario di quelle orizzontali e spesse che tendono ad allargare.


Calzedonia

 
Quali scarpe abbinare con i leggings?
Personalmente li indosso con i bikers boots perché i leggings li trovo più casual che eleganti, per questo non li indosso mai con le decolletè, preferisco piuttosto abbinarli a cuissard o ankle boots. Si possono indossare con le ballerine per un look più casual e pratico.
 
Spenderei qualche parola anche per i leggings al polpaccio: l’ideale è indossarli per fare attività fisica, per una passeggiata al parco con i cani o per una camminata nei boschi.
Non mi dilungo oltre, ci siamo capite no? ;-)

Asos

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------




Io li indosso così!


 

Commenti