Moda Curvy

Persona by Marina Rinaldi

Da diverse stagioni ormai,  le passerelle sono calcate da splendide modelle con taglia superiore alla 42, cosa che fino a qualche anno fa sembrava impensabile!
Brand come Elena Mirò, Fiorella Rubino e Marina Rinaldi hanno  ideato per primi capi e accessori adatti per la donna più curvy, con uno stile degno di qualunque altra passerella. La tendenza è offrire sempre più scelta e si sono così messi in moto marchi come Mango (con la sua collezione Violeta), ed H&M, ma anche gli e-commerce come Asos che dedicano una collezione per donne curvy a prezzi più bassi e molto variegata.

Vediamo qualche regola base per rendere più accattivante anche il corpo più formoso.

- Scegliete la vostra taglia: nessun capo d’abbigliamento farà ridurre le vostre misure, ma indossare la taglia giusta è fondamentale. 
- I capi troppo larghi non fanno altro che aggiungere volume alla figura, facendovi sembrare più piene ottenendo l’effetto di aggiungervi taglie in più. Allo stesso tempo i capi troppo stretti metteranno troppo in evidenza le forme.
- Scegliete le fantasie giuste:  micro e linee verticali o diagonali perché creano effetto snellente.
- Scegliete i vostri abiti in negozi specializzati, in questo modo avrete la certezza di acquistare un modello pensato per il vostro corpo che non mirerà a coprire, ma a valorizzare nei punti giusti. Anche i tessuti e le stampe sono utilizzate in modo "intelligente", in questo modo non dovrete rinunciare a maxi stampe o modelli particolari.
- Puntare sul decolletè: se non siete timide concentrate l'attenzione su questa parte del corpo, ma senza mai esagerare.
Evitate volumi eccessivi: tutto ciò che ingombra non vi aiuta, quindi evitate le pieghe, le ruches, volant, i tessuti eccessivamente decorati se non applicati sapientemente. Se il vostro punto debole è il giro vita meglio lasciarlo libero da fiocchi e sovrapposizioni di tessuto per concentrarvi sui vostri punti forti. 
- I colori: sicuramente il nero e gli scuri in generale tendono a snellire, ma non rinunciate al colore, anche se in piccole dosi, darà un tocco importante al vostro look! Da evitare colori fluo o troppo sgargianti, ma non fate a meno di un bel verde smeraldo o di un rosso vivace o un bel turchese. Per le più indecise sono perfetti i colori scuri ben definiti come il bordeaux e il verde petrolio ad esempio, colori discreti ma dal tono deciso che sostituiranno egregiamente il solito nero.


Come vestirsi quindi?

La gonna: il modello migliore per valorizzare le curve è quello a matita, mentre la lunghezza giusta è pochi centimetri sopra o sotto il ginocchio. No a gonne lunghe e mini perchè non vi valorizzerebbero nel modo giusto.



I pantaloni: i modelli morbidi da abbinare a tacchi alti, anche palazzo se siete alte, sono sicuramente quello che fanno per voi in fatto di comodità, ma starete benissimo anche con un classico a sigaretta: nè troppo largo nè troppo stretto è la perfezione per voi!

Elena Mirò (fonte immagine Curvytaly.com)

Elena Mirò (fonte immagine Curvytaly.com)


I jeans: tantissime donne curvy non amano indossarli, ma se acquistati in negozi specializzati troverete il modello perfetto per voi, alla moda ma comodo!

Violeta by Mango

Violeta by Mango

Le scarpe: la vostra calzatura ideale è quella con il tacco perchè  slanciando la figura le gambe appariranno più lunghe facendovi diventare più snelle. Meglio evitare il cinturino alla caviglia perchè accorcia la figura e crea inevitabilmente un effetto salsicciotto.
 
Evitate accessori troppo vistosi se l'abito è già "impegnativo" e prediligetele nel caso di un abito minimal per valorizzarlo. 
 

* le immagini sono state selezionate per stile pertanto non sono da considerarsi vegan


-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------


AD OGNI DONNA IL SUO JEANS

COME SCEGLIERE IL COLORE GIUSTO

Commenti