Il fimo un pò rock!



Buongiorno ragazze che mi dite dei gioielli in fimo? In giro si vedono diverse creazioni realizzate con questa pasta sintetica, ma fino ad ora l'immagine del gioiello in fimo è sempre stato legato in qualche modo al cibo, specialmente ai dolci. Biscotti, fette di torte e caramelline trasformati in adorabili bijoux, ma forse un pò impegnativi e non adatti a tutte le età!
Oggi vi propongo una lavorazione del fimo molto particolare, sto parlando delle creazioni di Lost in Creation, un giovane brand torinese aderente al Guardaroba VEG.
Appena l'ho vista me ne sono innamorata! I colori sono molteplici e mischiati insieme sono molto armoniosi ma vivaci, un bel tocco di colore per questa stagione grigia.  Mi piace anche che sia su un girocollo rigido  perchè riempie molto il decolletè in caso di scollature un pò profonde.
Se volete vedere il resto della collezione di Lost in Creation venite a trovarci questo giovedi in via Sassari 12 a Torino per il secondo appuntamento con gli OpenlabDays (scoprite il dettaglio della giornata QUI).
L'ho abbinata ad un outfit un pò rock e molto black, fatta eccezione per la maxi maglia color ottanio di Tezenis. I leggings in finta pelle sono di Pimkie, il cappottino minimal di Stradivarius contrastato dai bikers boots con borchie di Vera Blum. Per finire la mia adorata Falabella di Stella McCartney in stampa leopardata che sta sempre bene con tutto, è più forte di lei ;-)



Commenti