Pelle? A modo mio!




Ciao ragazze, oggi parliamo di capi in pelle: se ne vedono tanti in giro, dal classico giubbino, ai pantaloni alle attualissime gonne.
Ma è così indispensabile indossare la pelle animale per essere alla moda?
Ovviamente no e nel post di oggi ho scelto infatti diversi capi in finta pelle che non hanno nulla da invidiare a quelli visti in passerella.
Va precisato che quando parliamo di pelle finta non stiamo parlando di ecopelle, infatti quest’ultimo termine viene utilizzato in maniera errata la maggior parte delle volte (per non dire sempre) e non indica assolutamente una versione vegan della pelle. Vi invito a rileggere il post in cui ne parlo in modo più approfondito in modo da chiarire le idee e poter classificare correttamente i nostri capi in finta pelle (QUI il post).

Questo inverno si sono viste tantissime gonne in pelle, il modello più in voga è stato quello a matita e quello a ruota, da quest’ultimo mi sono fatta contagiare anche io (ovviamente in finta pelle..), vi ricordate come l’ho indossata? Ve la ripropongo QUI.
Solitamente i capi in pelle o finta pelle vengono proposti in nero per un look un po' più rock e aggressivo, ma se vogliamo trasformare i nostri capi in finta pelle in versione romantica ed elegante basterà scegliere un color nude da spezzare con del nero. 
Per quanto riguarda le gonne c'è molta scelta: dalla classica mini a tubino, al modello plissettato, a ruota, a palloncino o a vita molto alta come il modello qui sotto di Chicwish, molto particolare, da indossare rigorosamente con un top aderente, magari non nero per spezzare un po'.

Chicwish
Topshop
Vero Moda (fonte immagine Zalando)
H&M





Anche i pantaloni in versione skinny e i leggings sono sempre attuali e ultra sexy se indossati con tacco alto e una blusa leggera ad esempio, insomma tanti modi per indossare la pelle finta senza sembrare avvolte da plastica :-) infatti il poliuretano o il poliestere (perché questi sono i principali tessuti che compongono la finta pelle) sono sempre più simili alla pelle, sono traspiranti  e comodi da indossare.
Topshop
Karen Millen (fonte immagine Asos)



Per quanto riguarda la parte superiore, la selezione è più dura, ma qualcosina di interessante si può trovare. Bello ad esempio il top corto con bretelline sottili di Topshop, da indossare con gonna o pantalone a vita alta e una bella giacchina elegante.
Elegante e versatile anche il top modello peplo, facile da abbinare: con gonna, jeans, pantaloni aderenti... Se si sceglie il nero (o non ci sono colori alternativi) consiglio sempre di spezzare con toni più vivaci  o tenui come il cipria o il bianco, in questo modo il vostro outfit risulterà subito più armonioso.

Topshop
H&M



Passiamo infine agli abiti, pratici e belli da abbinare con una giacchina o un cardigan aperto. Il modello più visto di solito è il classico tubino (come quello che indosso nella prima foto in alto) oppure con gonna leggermente scampanata. Da abbinare a decolletè e sandali per un outfit elegante oppure con ankle boots o bikers boots per un effetto rock!

Sisley
Bershka
Zara

Commenti