Black & blue!


Ciao ragazze, oggi il mio look è davvero semplice, ma mi piace un sacco perché è molto versatile. Con una camicia e un pantalone nero del resto è facile andare sul sicuro.
Il pantalone è a vita alta, uno dei  must di questa primavera-estate, insieme a tantissimi altri che ci riportano agli anni ’70 (riscoprili QUI).
Ma torniamo alla vita alta, quali sono i pregi e quali i difetti?
Questo modello di pantalone allunga le gambe e appiattisce la pancia quindi è fantastico per le donne col fisico a mela non troppo alte, per rinforzare l’effetto pancia piatta è però fondamentale scegliere un tessuto più strutturato rispetto a quello che ho indossato io, sarà perfetto un cotone spesso o un jeans ad esempio. Altro difetto del tessuto morbido è che non valorizza le curve, quindi l’effetto sedere piatto è garantito, scegliete con attenzione il tessuto del vostro pantalone a vita alta ;-)
Io ho risvoltato l’orlo perché sono proprio fissata  col risvoltino, mi piace un sacco, ma ovviamente sta molto bene anche senza a patto che si veda un pochino di caviglia.
Cosa abbinare? Io ho scelto una camicetta semi trasparente con fantasia tartan di un bel blu elettrico per ravvivare il look, d’obbligo infilarla nel pantalone, altrimenti si “perde” il senso del pantalone stesso e sembrerete più basse e pienotte.  Se il punto vita non è ben definito “strizzatelo” un po’ con una cintura.
Passiamo ora alle scarpe: io ho scelto un paio di decolletè con tacco medio-basso, ma per uno stile più casual andranno benissimo sneakers e inglesine. Per un risultato super sexy vi consiglio un sandalo allacciato con tacco vertiginoso, magari color oro!


Camicia: Zuiki
Pantaloni: Pimkie
Cintura: Zara
Borsa: Sisley
Scarpe: Pimkie
Collana: Bijou Brigitte
Anelli e bracciali: H&M

Commenti

  1. Ma sei bellissima! Mi piace questo look: semplice ma curato :)

    RispondiElimina
  2. Bellissimo look... e bellissima modella... tante idee da copiare

    RispondiElimina

Posta un commento