Peplo!


Asos



Ciao ragazze, oggi vedremo una selezione di capi a peplo, ovvero il modello con taglio da cui partono volant di tessuto, molto bello da vedere, ma non semplicissimo da indossare. Vediamo nel dettaglio pregi e difetti.
Il modello a peplo tende ad accorciare il busto, soprattutto se il taglio è molto alto, quindi se già lo avete corto non vi valorizza. Evitatelo quindi, ma se proprio vi piace e volete indossarlo a tutti i costi scegliete un modello col taglio più basso possibile come ad esempio quello proposto da Vila nell'ultima foto di questa selezione di top.
Se la vostra vita e i fianchi sono larghi non vi valorizzerà perchè il tessuto, sia morbido che strutturato, tende a dare più volume.
Se il vostro fisico è a clessidra enfatizzerà in modo sublime vita sottile e fianchi generosi, per un maggiore risultato abbinatelo a una longuette a vita alta.
Anche la donna a rettangolo potrà beneficiare dei vantaggi di questo modello che creerà forme e volumi anche dove non ci sono.
Il peplo può essere un buon alleato per le donne con le spalle larghe perchè crea meno sproporzione rispetto ad un top senza volant.
Rischioso invece il top o l'abito con il peplo rigido sotto il seno, guardate la prima foto qui sotto, nonostante la modella sia molto magra sembra avere la pancetta e se segna così tanto anche chi non ce l'ha figuriamoci alla donna a mela!
Se invece siete molto magre e con pochissimo seno potete scegliere un peplo morbido come quello di Lavish Alice (seconda foto qui sotto) per creare un pò di volume.

Solitamente il modello peplo è elegante, ma potrete facilmente indossarlo con un paio di jeans aderenti per un look più casual.

Bardot (fonte immagine Asos)
Lavish Alice (fonte immagine Asos)
Asos
Even & Odd  (fonte immagine Zalando)
Asos
Mint & Berry (fonte immagine Zalando)
Vila  (fonte immagine Zalando)



Per gli abiti valgono le stesse regolette indicate per i top, ma in questo caso il vostro look sarà molto più elegante perchè è una prerogativa del peplo stesso.  Con questo modello non è comunque facile applicare come in altri casi delle regole per così dire fisse.
Un esempio? Guardate il modello qui sotto, la modella è indubbiamente magra, ma sembra avere dei fianchi enormi e il seno non viene valorizzato neanche un pò!
Come avrete capito il peplo è davvero difficile da indossare, quindi mettetevi l'anima in pace e sappiate che prima di trovare quello giusto ne dovrete provare un bel pò :-)

Finders Keepers (fonte immagine Zalando)

Asos
Asos
Asos
Forever Unique (fonte immagine Asos)






Se proprio non riuscite a trovare il vostro modello, potrete scegliere di indossare il peplo sull'orlo della gonna, decisamente più facile e meno impegnativo!
Gli unici due casi in cui vi sconsiglio questo tipo di gonna sono le gambe storte e quelle molto magre, perchè il tessuto svolazzante le accentua. 

Asos
Paper Dolls Petite (fonte immagine Asos)
Paper Dolls (fonte immagine Asos)
Asos
Lashes of London (fonte immagine Asos)
Asos
Asos




Commenti

  1. Ciao! Ci sono parecchi modelli che adoro. Bellissimi...Però sono una di quelle persone che si può accontentare di guardare e basta. Non ho il fisico da modella come te e le ragazze nelle immagini.
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. cara io il fisico da modella? ma quanto sei buona :-) fooooooorse se avessi trenta centimetri in più di altezza :-)

      Elimina
  2. Questi modelli sono uno più bello dell’altro, ma il mio preferito è Even & Odd. Grazie per i consigli. A presto

    RispondiElimina

Posta un commento