Lo chemisier

Desigual (fonte immagine Zalando)



Ciao ragazze, oggi parliamo di un capo davvero fresco e pratico per l'estate, lo chemisier
Ci sono alcuni modelli che sono delle vere e proprie camicie lunghe, altri si avvicinano di più al vestito, vedremo insieme una selezione per tutti i gusti.
Il tessuto più utilizzato è il jeans o l'effetto denim, magari in lino per renderlo più leggero, ma ci sono anche delle belle fantasie che lo rendono meno camicia e più vestito. Durante le altre stagioni si può indossare con un jeans o un paio di leggings ed è perfetto per chi vuole segnare il punto vita (se non è già munito di cinturina procuratevela), ma anche per chi non vuole sottolinearlo, in questo caso basterà non usare la cintura.
E' un pò casual, un pò sporty e un pò chic, insomma è un capo davvero versatile!

Passiamo ora alla mia selezione vegan iniziando da alcuni modelli in jeans e in tessuti simili. Tutti i modelli che ho scelto sono facili da indossare, il jeans è casual e si adatta ad ogni scarpa: dalle sneakers, alle zeppe, alle flat di ogni modello. Sta a voi scegliere la scarpa giusta in base al vostro stile, ma attenzione anche alla vostra altezza! Lo chemisier infatti è tendenzialmente corto, quindi se siete alte meglio evitare il tacco perchè lo accorcerebbe troppo, mentre per le più basse andranno benissimo per slanciare le gambe scoperte.

Abercrombie & Fitch (fonte immagine Asos)
Asos
River Island (fonte immagine Asos)
Zara
Mango
Emily Van Den Bergh (fonte immagine Zalando)
Noa Noa (fonte immagine Zalando)


Lo chemisier può essere anche elegante se si sceglie il tessuto giusto e se lo si abbina ad un pantalone andrà benissimo anche per andare a lavoro. La selezione che segue infatti ha tutto un altro stile rispetto a quelli visti in precedenza e potrete utilizzare gli chemisier come fareste con una camicia. Attenzione solo al tessuto, se trasparente ricordate di mettere un top leggero sotto, meglio se dello stesso colore. Per quanto riguarda le scarpe andranno benissimo inglesine, mocassini, ballerine e sandaletti, ma ancor di più i tacchi.


Boss Orange (fonte immagine Zalando)
Mango
Karl Lagerfeld (fonte immagine Zalando)
Karl Lagerfeld (fonte immagine Zalando)
Only (fonte immagine Zalando)




Per quanto riguarda lo chemisier fa molta differenza il colore: nella selezione che segue ho scelto dei colori nei toni del verde e del fango che fanno molto "vacanza nel deserto", provate a immaginarli con occhiali da sole, cappello in paglia, marsupio e sandaletti color cuoio :-)
Per renderli più "cittadini" basterà scegliere gli accessori giusti: una tracollina con catenella o una maxi clutch, una collana gioiello e tacchi alti. Una bella coda o uno chignon per allungare il collo (il colletto lo accorcia un pò) e il vostro chemisier avrà tutto un altro aspetto.

Mango
Mango
Mango



Infine le fantasie: che siano righe, vichy, tartan o banane sicuramente renderanno il vostro chemisier più brioso e sbarazzino. Da abbinare con ogni tipo di scarpa ricordandovi sempre di non esagerare con i tacchi se siete alte.

Allora ragazze che mi dite dello chemisier? Avete uno stile preferito?


Fred Perry (fonte immagine Asos)
Sonia by Sonia Rikyel (fonte immagine Asos)
Noisy May (fonte immagine Asos)
Mango
Saint Tropez (fonte immagine Zalando)


Commenti

  1. Oltre che molto bello è pure comodo! Io adoro quelli a quadretti modalità boscaiolo xD sono l'unica?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. no anche a me piace la stampa vichy, ne ho parlato giusto nel post di ieri :-)

      Elimina

Posta un commento