Il cardigan

Noisy May (fonte immagine Zalando)


Ciao ragazze, oggi parliamo di cardigan, vi piacciono? Sono dei validi sostituti alle giacche quando il tempo è ancora bello, ma inizia a fare quel freschetto che io adoro, inoltre si sfruttano perfettamente anche durante l'inverno sotto il cappotto. Trovare maglioni e cardigan non in lana è più semplice che trovare cappotti (ne abbiamo parlato QUI), c'è una scelta molto ampia di fibre alternative alla lana. Che cosa c'è solitamente dietro ad un maglione non in lana? Non necessariamente solo acrilico come si pensa, ma anche viscosa ed  elastan per esempio. La resa finale è uguale alla lana, anzi si rovinano meno, non fanno quegli odiosi pallini che fa la lana e non contribuiscono all'uccisione di nessun animale, sono comunque morbidissimi e il rischio di prurito e fastidio sulla pelle (a differenza della lana) è minimo. Tempo fa avevo scritto un piccolo promemoria utile per imparare a conoscere le fibre che indossiamo, se vi va lo ritrovate QUI.

Passiamo ora alla mia selezione premettendo che per cardigan non intendiamo più il maglione abbottonato (abbastanza orrendo a mio avviso), ma comodi maglioni più o meno leggeri aperti sul davanti da lasciare liberi o chiudere come una vestaglia con una cinturina.

Ho iniziato la selezione con dei cardigan più spessi perfetti per le più freddolose, da usare durante tutto l'inverno. Hanno un non so che di atmosfera da cottage in montagna, mi danno subito una sensazione di calore e comodità. Ma se lo volessimo indossare per uscire in città? Lo abbiniamo un pò con tutto, l'accoppiata più bella è sicuramente con una gonna o abito longuette o un pantalone slim o skinny per non creare troppo volume.




Asos
Fashion Union (fonte immagine Asos)
Zara






Il modello più lungo e cascante è ancora più versatile del precedente, come vedete nelle foto che seguono, si può abbinare ad un paio di jeans, a pantaloni culotte, ma anche abitini e gonne. Se volete dare un pò di movimento ad un look troppo basic scegliete il modello con i rever morbidi, una scelta tattica in grado di nascondere ma anche di valorizzare le curve nei punti giusti.

New Look (fonte immagine Asos)
New Look (fonte immagine Asos)
New Look (fonte immagine Asos)
Noisy May (fonte immagine Asos)
Oasis (fonte immagine Asos)
River Island (fonte immagine Asos)
Warehouse (fonte immagine Asos)
Warehouse (fonte immagine Asos)
Anna Field (fonte immagine Zalando)
Vila (fonte immagine Zalando)
Vila (fonte immagine Zalando)
Wallis (fonte immagine Zalando)


----------------------------------------------------------------------------------------------------------




Commenti

  1. Mi piace molto il cardigan. L'ho sempre usato e salva spesso da molte situazioni. Rende elegante un jeans e meno impegnativo un abito. Insomma un passe par tout.

    RispondiElimina
  2. Il cardigan, un capo super comodo e super trendy! Ne ho tantissimi e li adoro tutti!

    RispondiElimina
  3. Il cardigan lungo è diventato il mio migliore amico da quando devo nascondere un po' di ciccetta in più... sono fantastici :-)

    RispondiElimina

Posta un commento