Il corpo delle star: il fisico a mela di Sabrina Ferilli

fonte immagine google images


Ciao ragazze, oggi parliamo del fisico a mela e per farci un'idea delle caratteristiche ho scelto la bella Sabrina Ferilli che con il suo fisico prorompente emana una femminilità senza pari. Le caratteristiche delle donne con il fisico a mela si concentrano tutte sulla zona vita: è qui infatti che la ciccetta si accumula facendo così scomparire la presenza del punto vita. Visto che il punto vita non è da accentuare è meglio concentrarsi su gambe e decolletè. Vediamo nel dettaglio lo stile della Ferilli e i consigli per scegliere i capi giusti se si ha un fisico simile al suo.
Sabrina ha uno stile molto femminile, predilige gli abiti ai pantaloni e fa bene perchè è più facile giocare con la fluidità dei tessuti che non evidenziano la pancetta. Mai disdegnare il tubino che è l'abito per eccellenza: con un tessuto strutturato renderà giustizia anche alle donne col fisico a mela.


Per quanto riguarda i capispalla è importante scegliere forme nette ad esempio scampanate, ma senza che creino troppe pieghe, evitare cappotti troppo svasati o giacche aderenti.
E' fondamentale evitare le cinture, specialmente se larghe. Niente cappotti lunghi perché il nostro scopo è valorizzare le gambe, quindi meglio lunghezze ai fianchi.

fonte immagine il giorno via google


Il segreto per indossare abiti e gonne sta nello scegliere il modello che più valorizza il fisico a mela: evitare le balze, le gonne a ruota e tutto ciò  di simile perché appesantiresti la figura.
Il tubino, a dispetto di quanto si possa pensare, è perfetto cùse scelto con alcune accortezze: il tessuto deve essere ben strutturato e non sottile e leggero. Nella foto qui sotto Sabrina indossa un tubino con motivi a X che tendono ad assottigliare la vita, stesso risultato si può ottenere con tagli o giochi di colore (la parte scura sempre esterna).

La lunghezza deve essere al massimo al ginocchio, mai corta o lunga, in questo modo si valorizzano al meglio le gambe e si crea la giusta proporzione. Come nel caso dei cappotti, meglio evitare le cinture in vita.


fonte immagine repubblica via google


I pantaloni più indicati per la donna con il fisico a mela sono quelli in vita, mentre quelli a vita bassa sono da evitare senza esitazioni. L'ampiezza ideale del pantalone è quello a sigaretta perchè rende nel complesso molto armoniosa l'intera figura, ma andranno benissimo anche modelli a zampa (non eccessiva) o a palazzo.
Se avete deciso di indossare dei pantaloni skinny o dei leggings potrete compensare indossando una giacca dalla linea cascante o un cardigan aperto.


fonte immagine il giornale  via google



Per le star dello spettacolo è consuetudine sfoggiare il seno in abiti succinti e scollature mozzafiato, ma nella vita di ogni giorno?! La donna col fisico a mela spesso ha il seno abbondante, il che può essere un pregio, ma non quando si tratta di scollature: mai esagerare. E' vero che vogliamo distogliere l'attenzione dalla pancetta, ma questo non significa dirigere tutte le attenzioni sul decolletè! Scegliamo quindi scollature a V, scolli rotondi, spalle scoperte ed evitiamo scolli all'americana, dolcevita e lupetti.


fonte immagine pinterest



Le scarpe da prediligere sono quelle semplici in modo da valorizzare le gambe, come delle decolletè basic, magari color nude che aiuteranno ad allungare otticamente la lunghezza delle gambe stesse. Per non appesantire la figura basterà evitare scarpe troppo pesanti, con zeppe imponenti o dettagli impegnativi.

Anche i colori ci possono aiutare per mascherare le zone del corpo che non ci piacciono molto, nel caso del fisico a mela basterà privilegiare colori scuri per la parte superiore e più chiari in quella inferiore. le stampe importanti meglio lasciarle per le gambe, mentre al busto concentreremo colori scuri e in tinta unita.


-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------








Commenti