Ma le scarpe vegan dove le trovo?


Sofie Bly

Trovare calzature Vegan non è più difficile come un tempo, sono tantissime le aziende che hanno scelto di produrre esclusivamente scarpe di ogni tipo e modello con materiali alternativi alla pelle e al cuoio.

Ma se volessimo acquistare in negozi non specializzati in calzature Vegan a cosa dovremmo fare attenzione?
Come sempre alle etichette, infatti anche le calzature devono avere la loro etichetta di manutenzione in base al Decreto Ministeriale 30/01/2001. Tale etichettatura deve essere posta su almeno una delle due calzature, stampandola, incollandola o applicandola ad un supporto, in maniera ben visibile. All'interno di ogni negozio o anche presso ogni banco di mercato che venda calzature deve essere affisso un manifesto esplicativo dei simboli usati nell'etichetta delle calzature.


fonte immagine Camera di commercio di Rimini

Ovviamente scarpe Vegan le troviamo ovunque: al mercato, nelle catene di abbigliamento low cost, al centro commerciale... ma siamo consapevoli del fatto che  anche se non contengono componenti animali non vuol dire che siano prodotti di qualità o che la lavorazione abbia subìto un trattamento etico (in questo caso parlo delle condizioni dei lavoratori).

Inutile nascondersi dietro un dito: se paghi poco un prodotto c'è sempre un motivo e spesso si tratta di sfruttamento del lavoro.


Personalmente non giudico chi sceglie di acquistare in determinati colossi della moda (come sapete lo faccio anche io), i motivi di tale scelta possono essere tanti e spesso legati ad una questione economica, però non mi sembra neppure giusto condannare i costi che i brand vegan applicano ai loro prodotti  e che hanno deciso di fare della loro etica la loro forza. 

Produrre pagando il giusto i propri lavoratori ha un grosso costo per l'azienda (soprattutto quando parliamo di Made in Italy), utilizzare materiali di qualità ha un costo, investire nella ricerca di materiali alternativi ha un costo... è tutto diverso quando parliamo di certi brand ed è sbagliato paragonare il prezzo che siamo abituati a spendere nei suddetti negozi con quello che ci propongono i marchi vegan.

Detto questo concordo con chi mi dice che alcuni esagerano un pò troppo con il rincaro, ma ci sono altri marchi che offrono prezzi più onesti alla stessa qualità, basta fare un pò di ricerca prima dell'acquisto.Bisogna poi pensare ad un'altra cosa (scusate è deformazione professionale avendo un passato da stilista): il brand in questione a quale target mira?Facciamo un esempio pratico: Stella McCartney, la stilista vegetariana che non usa pelle e che è ambitissima tra i vip di tutto il mondo, non ha nessun interesse ad abbassare i prezzi perchè il suo pubblico è di fascia alta.

Di conseguenza vendere una borsa a mille euro è una cosa normale per la sua azienda perchè lo è per il target di clientela che acquista le sue collezioni. La qualità delle sue borse magari è pari a quel brand vegan che ha un target medio e che vende le borse a meno di duecento euro.


Di seguito una lista di negozi on line, in tutti si può acquistare dal sito,  ma molti segnalano gli indirizzi in cui poter fare acquisti nelle varie città. Ho inserito in lista anche Stella McCartney in quanto non utilizza nessun tipo di pellame, ma lana e seta sì (anche se nelle scarpe è più difficile che vi sia presenza di questi tessuti), quindi la raccomandazione è di leggere sempre la descrizione del prodotto. Troverete anche Dr. Martens, Altrescarpe,  Risorse Future, El Naturalista, Birkenstock ed Henry & Henry (tutti evidenziati col colore rosso) che non nascono come vegan, ma hanno una collezione dedicataCon tutti gli altri brand invece potete andare tranquilli!



BBOHEME 

BEYOND SKIN

PANTAREI

VEGETARIAN SHOES

MOOSHOES

NAE VEGAN SHOES

NOAH

NOVACAS

NICORA JOHNS

OLSEN HAUS

CAMMINA LEGGERO

ETHICAL WARES

CRI DE COEUR

* TIVYDALE

RONI KANTOR

* NEMANTI

MINK

AVESU

WILLS

ECO VEGAN SHOES

* BHAVA 

ETHLETIC

VEGAN KICKS

INKKAS

SCARPE VEGANE ARTIGIANALI

KEEP

UNSITCHED UTILITIES 

* KRZE STUDIO

SOFIE BLY

* STELLA McCARTNEY 

* DR.MARTENS

* DOGO

SHOES OF PREY

FREE PEOPLE

RISORSE FUTURE

* HENRY & HENRY

NATURAL WORLD ECO FRIENDLY

MELISSA

* LYLIUM

* GOOD GUYS

* EL NATURALISTA

* BELLA STORIA

* CURUPIRA

* GX BY GWEN STEFANI

NAK FASHION

ZETTE SHOES

ALTRESCARPE

* BIRKENSTOCK

AHIMSA

COSI' COSI'

* VAVE BIO

FREERANGERS

BRAVE GENTLEMAN

JONNY'S VEGAN

VESICA PISCIS 

CAJA' VEGAN

CHIAROSCURO 

BY BLANCH

PAILA SHOES

FERA LIBENS

VERDURA

ORGANIK STYLE

BAIJI VEGAN SHOES

SCOTTI VEGAN SHOES

VEGANWEAR

* VEAG

NANI'

* SYDNEY BROWN

VEGAN CHIC

* KWEDER

* DA QUY

* ECO POP UP

* COQUETTE

* PAWJ

* FAIR

* VEERA

* BAHATIKA

* DA QUY

* INSECTA SHOES



Commenti